Vuoi un team di successo? Ecco il segreto.

<< Se un uomo è chiamato a fare lo spazzino, dovrebbe spazzare le strade come Michelangelo dipingeva o Beethoven componeva la musica o Shakespeare la poesia. Dovrebbe spazzare le strade così bene che tutte le legioni del cielo e della terra si fermerebbero per dire: “Qui ha vissuto un grande spazzino che ha fatto bene il proprio lavoro”.>>
DR. Martin Luther King Jr.

Essendomi occupato per anni della formazione di moltissimi manager, sono qui oggi per svelarti un segreto sviluppato dall’esperienza e dal confronto con molti professionisti affermati, che ti consentirà di ottenere una gestione dei gruppi di successo.
Solo se sei pronto ad accogliere questo segreto che rivoluzionerà il tuo modo di approcciarti alla gestione di un team puoi continuare a leggere, assumendoti la grande responsabilità del cambiamento che dovrai affrontare, in caso contrario fermati qui.

Negli articoli che girano sul web e durante i corsi e percorsi di formazione che trattando di questo tema generalmente, quando si parla di gestione del team, ci si preoccupa di formare i professionisti sulla gestione della comunicazione, sulla definizione degli obiettivi e sulla gestione della delega. Questo è frutto di una mentalità vecchia, obsoleta, che va integrata.

Infatti, in una visione antica dell’azienda, figlia di una mentalità ottocentesca, il “capo” è l’unico che ha il potere e dunque la responsabilità delle singole parti del corpo, dunque il “corpo” può fare un po’ come gli pare, dato che se c’è qualcosa che non va il problema è tutto nella “testa”.

Se la tua mentalità è ancora questa, allora non solo non sarai in grado di gestire alcun gruppo, dato che questo tuo modo di fare influenzerà la modalità con la quale ti approcci ad esso, ma sarai anche destinato ad un insuccesso sicuro, che non si traduce necessariamente in un crollo dei profitti, ti propongo qui altri sintomi di una leadership malata:

  • Quando deleghi una funzione sei comunque sempre lì a controllare, spiare, accertarti che la cosa sia fatta come dici tu;
  • I componenti del tuo gruppo non hanno chiari i loro compiti e quindi alla fine ti trovi a lavorare più di tutti per le consegne;
  • Ti capita spesso di lavorare più di tutti perché gli altri vanno tutelati e se hanno un problema aiutati, sempre e comunque.
  • Potrei farti altri esempi, ma ciò non toglie che se da un lato ottieni potere e controllo, dall’altra a lungo andare perderai leadership.

Se ora sei pronto, ecco il segreto che ho da svelarti:

Gestire un gruppo vuol dire riconoscere i talenti posseduti dalle singole persone, e fare in modo che questi talenti possano essere messi a servizio per la realizzazione della missione aziendale.

Questo vuol dire che per essere un leader affermato, innanzitutto, dovrai accertarti che ogni componente del gruppo abbia chiaro:

  • il proprio talento e come questo possa essere messo a servizio del proprio compito;
  • come la propria attività si incastra con quelle altrui, in un circolo virtuoso di connessione reciproca;
  • la centralità della sua singola azione, che associata alle azioni altrui fanno muovere la macchina verso la realizzazione della visione aziendale, dunque verso il successo.

Ogni componente del gruppo deve avere ben presente che il valore della posizione che occupa non dipende dalla gerarchia, e che deve esprimere il meglio di sé, qualunque essa sia; che ciascuno ha la responsabilità di essere un grande esempio per le persona che incontra; che ognuno può essere proattivo di fronte alle difficoltà; e che ognuno è portatore della visione aziendale, dunque quello che fa, dice e come si muove nel mondo, ha il suo peso, ribadisco ancora una volta, a prescindere dalla posizione che occupa.

Dunque se vuoi essere un leder di successo e se vuoi esprimere al meglio il tuo potere e il potere del tuo gruppo, devi accertarti che ognuno sappia la direzione del proprio compito e del proprio compito rispetto alla visione aziendale, e che sia cosciente del proprio ruolo rispetto ai colleghi, ai dirigenti, e ai sottoposti, che si senta responsabile rispetto a ciò che fa e che sia in grado di mettere a servizio della causa i suoi talenti. Vuoi scoprire come ottenere tutto ciò ed avere un team di successo? Vuoi esprimere al massimo le tue potenzialità e quelle dei tuoi collaboratori e sottoposti? Allora iscriviti ad Empowerment Master Class, è solo per veri leader!

Empowerment Master Class

Se desideri conoscere il percorso che sarà in grado di guidarti verso la piena consapevolezza ed espressione delle tue risorse interne, per raggiungere l’eccellenza nella vita professionale e privata.
CLICCA QUI
Pin It

1000 Caratteri rimanenti


Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza i cookies. Continuando la navigazione acconsenti al loro impiego